La Sharing Economy sbarca anche in condomino

Maxi Blogger 08/11/2016
0 people like this post
sharing economy

In tempo di crisi economica si torna a riscoprire la collaborazione. Anche tra condomini. Il tutto in un’ottica non soltanto di risparmio ma anche di migliore qualità della vita. Del resto non bisogna essere dei geni per capire che è decisamente meglio mettere da parte le immancabili beghe condominiali e condividere gioie e dolori dell’essere vicini di casa.

E’ quello che emerge da un recente studio condotto da Immobiliare.it secondo il quale il 22% di chi vive in condominio ha optato per attività di aiuto reciproco con i vicini di casa. Davvero una bella notizia, non c’è che dire.

Che si tratti di scambiarsi lavori di manutenzione domestica come riparazioni di idraulica o interventi di piccola sartoria, oggetti che non servono più come mobili vintage o giocattoli, aiuto nella gestione dei bambini e degli anziani, nei cortili condominiali trionfa il concetto di sharing evidentemente sull’onda della sharing economy.

Addirittura questa bella e sana forma di collaborazione attiva si applica anche nel campo della tecnologia: il 16% degli intervistati (su un campione di mille abitanti) ha dichiarato di condividere l’adsl mentre il 5,7% di dividere i costi per l’accesso ai servizi di tv on demand.

Anche tra le aiuole condominiali si collabora dedicandosi a turni alla manutenzione del verde comune o annaffiando le piante del vicino in sua assenza. E poi si getta a turno la spazzatura, si organizza la sorveglianza notturna del palazzo, ci si dedica a spazi ludo-ricreativi per i più piccoli.

Di solito ci si organizza con il passaparola, una sorta di comunicazione in rete che di virtuale non ha nulla. Tuttavia ci sono anche casi di organizzazione più strutturata, tipo il gruppi su WhatsApp per inviare le comunicazioni in termini istantanei e raggiungere tutti contemporaneamente; c’è chi mette una bella bacheca all’ingresso del palazzo e chi si rivolge al portinaio come supporto.

Che poi, a ben guardare, questo concetto della sarin economy applicata tra i pianerottoli del condominio non è altro che un ritorno alle abitudini dei nostri nonni, quando tra vicini di casa il mutuo soccorso era all’ordine del giorno e di straordinario aveva davvero molto poco.

Aiutaci a crescere, Condividilo!

Category: Economia
  • 0
  • 228
Maxi Blogger

Leave your comment