Scatole perfette per un trasloco felice

Maxi Blogger 14/10/2017
0 people like this post
trasloco felice

Traslocare non piace a nessuno; certo, si viaggia verso una nuova casa, ma per poterlo fare si devono imballare grandi quantità di oggetti, spesso molto più di quanto si pensa. Per fare in modo da non stressarsi troppo durante il trasloco e da trovare tutto ciò che si è inserito nelle scatole, l’importante e preparare confezioni a  regola d’arte. Questo permette anche di diminuire il costo trasloco, con grande felicità del nostro portafogli.

Cosa serve per inscatolare tutto

Quando si cerca di fare una valutazione di ciò che si possiede, per quanto riguarda ninnoli e soprammobili vari, suppellettili e abiti, la gran parte delle persone tende a fare un’approssimazione abbastanza lontana dalla realtà. Per questo motivo quando si deve traslocare è sempre bene prevedere l’utilizzo di un numero di scatole più o meno doppio rispetto a quanto si ritiene necessario.

Questo ci metterà in guardia dalla possibilità di trovarsi senza scatole proprio quando se ne ha maggiore bisogno. Le scatole dovranno essere di dimensioni non troppo grandi; se abbiamo contattato un’azienda di traslochi possiamo chiedere a loro di consigliarci le corrette dimensioni per le scatole, o anche di fornircene qualcuna.

Predisporre un ordine preciso

Spesso dopo un trasloco ci si trova a cercare un oggetto, che non si riesce a reperire in nessun luogo. Questo avviene spesso a causa di una certa fretta nel preparare le scatole. Per evitarlo conviene prepararsi con cura, anche in anticipo sulla data dell’effettivo trasloco, valutando con i familiari l’utilizzo di un certo tipo di ordine per l’inscatolamento degli oggetti e un codice per indicare sulle scatole ciò che contengono.

Non c’è un metodo migliore di un altro, perché molto dipende dalle abitudini personali. Si può ad esempio cominciare dagli oggetti di una stanza, oppure da quelli di un singolo mobile. Se in una scatola si posizionano oggetti ben diversi tra loro, è consigliabile scrivere ciò che è presente nel contenitore, precisando con cura. Evitare diciture varie e generiche, come ad esempio “cucina” o “soggiorno”, che sono solo fuorvianti.

Scatole ben piene

Perché gli oggetti in una scatola non sballottolino causando danni è importante imballarli singolarmente e riempire il contenitore fino all’orlo. Se la scatola è già sufficientemente pesante ma ancora mezza vuota, allora conviene inserire del materiale da imballaggio, come le classiche patatine in polistirolo, o anche dei giornali appallottolati. Le scatola a poi chiusa con lo scotch, per evitare che si rovesci.

Aiutaci a crescere, Condividilo!

Category: Casa
  • 0
  • 47
Maxi Blogger

Leave your comment